Ultima

TI SEGUIRO’

giovedì 25 luglio 2013

TI SEGUIRO’.

 

Accarezzerò il tuo volto solcato di tempo e speranze.
Ti accompagnerà il vento fatto di tutto ciò che avrei voluto dire
e se i miei pensieri si mutassero in ali
ti scorterei oltre il dolce dolore di un frangente
e non mi perderò dietro le parole di un addio.
Lascerò cadere soltanto una lacrima per tutto quello che hai donato.
Stringerò per sempre le tue mani per non lasciarle sole.
Aspetterò che il vento torni … lo seguirò nel mio momento.

(Costantino Posa)

da: http://amoreesdegno.blogspot.it/2013/07/ti-seguiro.html

DOLCE NOTTE

Lacrime

Silvia:

PER CHI NON CONOSCESSE VITTORIO, QUESTA E’ UNA DELLE COSE PIU’ BELLE SUE CHE HO LETTO, LEGGETELA TUTTA, LO MERITA DAVVERO!

Originally posted on Ordine e caos:

Un giorno due lacrime s’incontrarono e si misero a parlare. Una chiese all’altra:
«tu da dove arrivi?».
«Io sono la lacrima della tristezza, sono scesa perché gli occhi della mia padrona stavano piangendo», rispose la seconda lacrima, abbacchiata.
La prima lacrima si presentò: «molto piacere, io sono la lacrima della risata, sono scesa dopo che il mio padrone ha assistito ad una scena divertente tra colleghi di lavoro».
Le due lacrime trascorse un po’ di tempo a confrontare le rispettive esperienze quando, d’un tratto, giunse una terza lacrima:
«allora? Perché state oziando? Al lavoro!».
Le due lacrime si guardarono incredule, poi si rivolsero alla terza lacrima, chiedendole perché fosse così sgarbata:
«come ti permetti di parlarci in questo modo? Se siamo stati versate abbiamo le nostre ragioni!».
La lacrima seria fece una smorfia di biasimo e disse:
«tsk…ho capito, siete lacrime fancazziste! Tutte uguali le giovani!».
«E tu chi sei…

View original 310 altre parole

ROSE NON SCHIUSE

venerdì 9 agosto 2013

ROSE NON SCHIUSE.

Scuoteva il capo, un pò persa.
Le braccia del tempo lasciavano 
intravedere la sua malinconia.
Sola, sempre sola, per la via.
Come spighe di grano piegate al vento.
Sempre in un senso. Sempre un ripenso.
Le sue labbra serrate di freddo
come petali di rose non schiuse.
Taceva il cuore un pò spento
in balia di un certo tormento
ma, i contorni del buio son fatti di luce
di musica d’incontri di sole
e poi il mare che invita ad amare.
Che fa se per un pò mi sono persa, 

oggi mi sento molto diversa.

(Costantino Posa)

da: amoreesdegno.blogspot.it/2013/08/rose-non-schiuse.html

DOLCE NOTTE

CERCO

lunedì 24 marzo 2014

CERCO.


 Cerco disperatamente di evitare

le bufere degli eventi.

Il tempo….un macigno di cemento….

non si ferma, inesauribile,

mai stanco, va, in cerca di un poco.

Mentre.. le emozioni……le sensazioni

i sentimenti, si tengono per mano,

si stringono e soffiano

un cuore felicemente palpitante.

Lo incitano a continuare.

Un cuore senza ali,

che vola più del vento,

incurante degli stop

verso un sogno

mai raggiunto,

sempre lì, a vista,

contento di farsi inseguire.

(Costantito Posa)

da: http://amoreesdegno.blogspot.it/2014/03/cerco.html

DOLCE NOTTE

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 327 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: